Intarsio legno

INT-418 Naturtrend

Nuovo prodotto

Un intarsio legno a motivo geometrico per imbellire i vostri mobili vecchi e oggetti ordinari. Le strisce intarsi in legno sono applicabili per il restauro dei mobili fai da te, come se fossero dei veri e propri mobili intarsiati. Le fascie d’impiallaccio prefabbricate sono facile da imporre e sono semplicemente adattabili alle superfici diversi non richiedono una conoscenza professionale. 

Maggiori dettagli

1,50 € tasse incl.

Scheda tecnica

Larghezza (mm) 5
Lunghezza (m) 1
Spessore (mm) 0.6

Dettagli

Il nostro prodotto intarsio legno INT-418 ha un disegno geometrico, donde evoca la grandezza dell’Impero Romano.  In grazie di questa caratteristica, può essere un ritocco finale sofisticato nel rinnovamento dei mobili classici, nel restauro mobili fai da te nella decorazione dei Vostri oggetti personali e decorativi, dalle cassette piccoline alle intelaiature della porta.

La striscia intarsiata in legno con un motivo a spina di pesce richiama l’antichità. Il motivo a spina di pesce (opus spicatum) prima fu utilizzato nell’Impero Romano, per la costruzione delle vie. Dopo il disegno a spina di pesce ebbe un rinascimento nell’architettura del quattrocento. Le nostre strisce d’impiallaccio intarsiate portano la magnificenza dell’antichità nella vostra casa. In tal modo la fascia intarsiata in legno prefabbricata si tiene a Vostra disposizione per restaurare degli mobili all’antica come se fossero dei mobili intarsiati e per tanti altri progetti di bricolage o fai-da-te, per esempio per creare delle decorazioni per armadi. Le striscie intarsiate prefabbricate sono dei decori in legno peculiari e sontuosi.

La tecnica dell’intarsio è riconducibile all’Antico Egitto, poi gli intarsi sono venuti applicati anche nell’Asia Minore dal terzo secolo avanti Cristo. Pian piano la tecnica si diffondeva in Europa, sopratutto in Italia che è la culla dell’arte dell’intarsio fino a oggi. I tipi di legni più utilizzati per la tecnica sono l'ebano, il cipresso, il bosso, l’ebano, il palissandro ed il noce. 

Gli intarsi in legno per mobili danno una qualità peculiare e chic a ogni arredamento, soprammobile e oggetto personale. Le fascie d’impiallaccio prefabbricate sono facile da imporre e sono semplicemente adattabili alle superfici diversi non richiedono una conoscenza professionale. Ci vogliono soltanto delle forbice e di qualsiasi tipo di colla di falegnameria. Le possibilità dell’applicazione sono indeterminati, non bisogna porre limiti alla fantasia!

Gli intarsi ‘veri e propri’ occorrono una grande virtuosità. Solo un’artefice chi conosce bene la materia, il legno, ha delle capacità elevate di disegno, dell’ebanisteria e della meccanica. Lei anche deve portare illimitata pazienza, perché la fretta è un grande nemico della precisità. Un intarsio del legno artigianale su commissione è una merce di costo. Però, le nostre strisce intarsiate Vi offrono un’alternativa formidabile e assolutamente abbordabile. 

Prendete visione della nostra vasta gamma delle striscie intarsiate (clicca quì)! I disegni intarsio legno sono  accessibili nel nostro webshop.

Informazioni pratici:

L’impiallacciatura ha una lunghezza di 1 m.

La striscia d'impiallacio INT-418 ha una larghezza di mm 5.

Le tarsie vengono fissate su una tavoletta di legno, così viene garantita la loro spedizione sicura. Clicca quì per sapere più della spedizione!

Il prezzo è per singolo pezzo. IVA inclusa.

Non esitare a contattarci via email (it@naturtrend.com) oppure tramite il nostro sito (clicca quì per inviarci un messaggio)!

Se le nostre tarsie Vi sono incuriosite, guardate anche la nostra scelta dei listelli e fregi tagliati (clicca quì)!

 

Piccola curiosità: Come si fa l’intarsio del legno?

La tarsia in legno si fa dal legno pieno duro. Dal legno all’aiuto di una grande sega vengono ricavate delle tavolette a qualche mm, poi le tavolette vengono incollate lungo i bordi rifilati. L’artefice ripete il processo per preparere tutte le tavolette neccessarie (più sono le sfumature desiderate, più è il numero delle tavole). Dopo trasferisce i contorni dell’imagine della tarsia alle tavolette, e trafora delle tessere dalle tavolette, così fa nascere delle sagome che vengono inserite al loro posto (che era tassellata dalla tavole di base). Il ritocco finale è quello di mettere l’intarsio legno collato sotto pressa fino che la colla essicchi.